Sito Ufficiale Della Viticoltura a Caldaro | Südtirol | Italien
Kaltern am SeeBolzano Vigneti e DolomitiSüdtirol Alto Adige

Video di Caldaro e d'intorni. Alcune impressioni del sud dell'Alto Adige

"Lago di Caldaro": il profilo

Schiava
Schiava

Il vitigno
Con le sue varietà, la Schiava è il vitigno autoctono più antico dell’Alto Adige e da sempre la base del Lago di Caldaro, il più noto dei vini rossi locali.

Colore
I toni del Lago di Caldaro variano dal rosso chiaro al rosso rubino intenso.

Bouquet
Dal profumo fresco e fruttato, presenta note di ciliegia e ribes fino alla note classiche della mandorla e della violetta.

Sapore
Secco, morbido e vellutato a basso contenuto di acidità, equilibrato e armonioso può essere leggero o corposo, elegante, delicato, ma strutturato. Retrogusto piacevole e stimolante. Il basso contenuto tannico e un tasso di acidità piacevole lo rendono un vino di facile digestione.

Tenuta all’invecchiamento
1 - 2 anni

Abbinamenti
Più di ogni altro vino, il Lago di Caldaro si presta a svariati abbinamenti e può essere servito in molte occasioni. Ideale per le merende a base di speck, salame, formaggi dolci, con i primi piatti della cucina mediterranea, la pizza, le carni bianche alla griglia e naturalmente le specialità della cucina altoatesina.

Temperatura di servizio
Il Lago di Caldaro sprigiona tutte le sue qualità quando è giovane. Si beve fresco, ma non freddo, generalmente dopo un anno di invecchiamento. La temperatura di servizio oscilla tra i 14° e i 16° C, più bassa rispetto agli altri rossi.

Torna alla panoramica
superiore