Sito Ufficiale Della Viticoltura a Caldaro | Südtirol | Italien
Kaltern am SeeBolzano Vigneti e DolomitiSüdtirol Alto Adige

Video di Caldaro e d'intorni. Alcune impressioni del sud dell'Alto Adige

Polenta e vino a Caldaro

Plent_Spiegelung

La polenta di Caldaro

Vigneti e frutteti a perdita d’occhio, ma di campi di mais neanche l’ombra. In realtà nella Bassa Atesina, il grano turco è stato coltivato per un lasso tempo storicamente molto breve di 300 anni. Dopodichè, constatato che la frutticoltura rappresentava un’alternativa sicuramente più redditizia, gli alberi di mele hanno soppiantato il mais. La polenta preparata con la farina gialla ha però mantenuto una certa importanza nella cucina sudtirolese: nella cucina di tutti i giorni si accompagna al gulasch, alle salsicce, al formaggio o al caffé d’orzo come la si preparava un tempo nel vigneto durante la vendemmia. Alcuni ristoranti propongono gli gnocchi di polenta, la rosticciata di polenta e verdure, l’abbinamento con il sanguinaccio, la carne e il pesce. wein.kaltern ha reintrodotto l’originale polenta di Caldaro (Kalterer Plent) coltivata sui terreni della zona, da gustare con un bicchiere di Lago di Caldaro fresco: per assaporare il terroir di Caldaro non solo nel bicchiere, ma anche nel piatto!

Informazioni: potete acquistare la Polenta di Caldaro direttamente da wein.kaltern oppure tramite i partner di wein.kaltern.

Come preparare la polenta

Torna alla panoramica
superiore